«

Feb 20

Stampa Articolo

l giorno 11 febbraio 2016, annuncio della presunta scoperta delle onde gravitazionali, la fisica unigravitazionale si dichiara parte civile, a nome dell’umanità

ONDE UNIGRAVITAZIONALI

parte civile

 

Il giorno 11 febbraio 2016, annuncio della presunta scoperta dell

e onde gravitazionali, la fisica unigravitazionale si dichiara parte civile, a nome dell’umanità, nel processo intentato alla “scienza” accademica per i capi di ignoranza o, in subordine, malafede.

  1. A) Le onde gravitazionali sono state scoperte nel 1969 da Renato Palmieri e si distinguono in tre gamme: elettro-, meso- e mega-magnetiche.
  2. B) Si chiamano perciò uni-gravitazionali.
  3. C) Per esistere hanno necessario bisogno di un supporto ondulatorio: si chiama etere, o materia oscura.
  4. D) Non nascono da isolati eventi catastrofici , ma sono intrinseche alla natura dell’intero universo, del quale formano le strutture materiali (fotoniche).
  5. E) Buchi neri, stelle di neutroni non esistono da nessuna parte.

 

equazione-cosmologica

 

SINTESI UNIGRAVITAZIONALE

 

Autore: Renato Palmieri (Napoli, 20/08/1924)

 

Fondamenti della fisica unigravitazionale (nata nel 1969: “Fisica del campo unigravitazionale”):

1) Denominazione: esiste una sola forza nel cosmo ed è la gravitazione, attrattiva centripeta. Non

esiste “repulsione”, che è solo apparente: ciò che sembra respinto da qualcosa, è attratto in

prevalenza da qualcos’altro.

2) Fotone-corpuscolo, massa elementare, componente unico della “materia” (atomo assoluto),

sorgente della gravitazione (fotone-gravitone).

.3) Etere, “sostanza” intermateriale, supporto necessario di onde gravitazionali attrattive.

4) Propagazione gravitazionale universale “a conchiglia”, cioè a onde sferiche rotanti

eccentricamente, con sviluppo centrifugo generato dal fotone, ma con effetto vorticoso

centripeto, veicolo della forza gravitazionale. Programma grafico-matematico Olopòiema.

5) Origine della “vita”: dalla legge gravitazionale di composizione ondulatoria.

6) Equazione Cosmologica, base delle strutture universali, con sviluppo che va dalle

forme “phi” (sezione aurea) alle forme “pi greco” (circolari).

7) Equazione Ortodinamica, gravitazione anisotropa e polarizzata: correzione a Newton

(gravitazione isotropa e non polarizzata).

Permalink link a questo articolo: http://renatopalmieri.com/?p=1595

Comments Closed