Stampa Pagina

Cap.3.6 Fenomeni universali di campo: Premessa.

Capitolo 3.6   La gravitazione ondulatoria.

Premessa.

Permalink link a questo articolo: http://renatopalmieri.com/?page_id=1347

20 IV a Tab

Capitolo 3.6 A) La “composizione ondulatoria”:… (Parte prima).

Cap.3.6 A)    La “composizione ondulatoria”: dalle onde fotoniche alle onde galattiche. (Parte prima).      §1. La “composizione ondulatoria”, ossia la coincidenza sferica tra onde di diverse sorgenti gravitazionali, è possibile solo perché la sorgente elementare (il fotone) è fonte di una propagazione eccentrica. Si tratta di una straordinaria facoltà della propagazione gravitazionale, che sta …

Vedi pagina »

Fig.16

Capitolo 3.6 A) La “composizione ondulatoria”:…(parte seconda)

Capitolo 3.6 A) La “composizione ondulatoria”: dalle onde fotoniche alle onde galattiche.Parte seconda.    § 12. La figura 12 di questo capitolo rappresenta l’orbitazione “a rosetta” di due masse equivalenti, e compare nell’articolo “La gravità e le altre forze” (Cap.4 c). L’abbiamo anticipata qui per mostrare nel caso presente la geometria dell’orbitazione di una coppia di fotoni, nel corso …

Vedi pagina »

Fig.28 a)

Capitolo 3.6 B) La pulsazione.

Cap.3.6 Fenomeni universali di campo: “composizione ondulatoria”, “pulsazione” e “interincidenza”. B) La pulsazione. La pulsazione nella propagazione eccentrica.    § 1. I fenomeni dei quali ci accingiamo ora a parlare sono la prova della lontananza abissale che divide la fisica contemporanea dalla possibilità per essa di capire il benché minimo dettaglio della natura che ci …

Vedi pagina »

23 IV b fig 37a

Capitolo 3.6 C) L’interincidenza.

Cap.3.6 Fenomeni universali di campo: “composizione ondulatoria”, “pulsazione” e “interincidenza”. C) L’interincidenza.       L’INTERINCIDENZA NELLA PROPAGAZIONE ECCENTRICA.    § 1. Prima ribadiamo una fondamentale osservazione circa la funzione strutturante dei tre principali fenomeni di campo: la composizione ondulatoria, la pulsazione e l’interincidenza. Se tale funzione strutturante non esistesse, gli aggregati gravitazionali di materia elementare non …

Vedi pagina »